Il Cotone Riciclato GRS – Basso impatto ambientale

I filati contraddistinti con la descrizione RECYCLED, sono ottenuti da fibre rigenerate di cotone colorato.
Le fibre provengono dagli scarti di confezione tessile, prevalentemente di T-shirt. che hanno la peculiarità di essere già tinti.
Il beneficio è sia economico che ecologico.

Economico

Perché l’operazione di tintura del cotone che sarebbe molto costosa, non deve più essere effettuata.

Ecologico

Perché la tintura ha sempre un impatto sull’ambiente per l’impiego dei coloranti; evitandola, inoltre, si avrà anche un notevole risparmio di acqua.

Riutilizzando gli scarti tessili se ne evita anche lo smaltimento.

Nella composizione, la parte fibrosa è contraddistinta con il simbolo AF (Altre Fibre) a causa della difficoltà di conoscere con esattezza le percentuali di acrilico, poliestere o viscosa, presenti nei ritagli tessili in cuciture, inserti e decori, per ogni singolo colore.

Il cotone riciclato viene reinterpretato da Industria Italiana Filati nelle forme più diverse, abbinandolo a filati e componenti di vario tipo come fili di paillettes, lurex e fili stampati.

Dal 2019 abbiamo ottenuto la certificazione GRS (Global Recycled Standard):
Certificazione per lo sviluppo sostenibile nel settore tessile e per il riciclo degli scarti tessili. GRS certifica la tracciabilità delle materie riciclate e la qualità delle stesse presenti nel prodotto.

Condividi su

Iscriviti alla newsletter

Restiamo in contatto! Iscriviti per rimanere aggiornato sulle nuove collezioni, le fiere e tutte le nostre novità.

logo_iif_original



      Collezioni